Riqualificazione e valorizzazione del waterfront delle aree portuali e della costa – Besummit
La conferenza sarà disponibile anche in streaming

Riqualificazione e valorizzazione del waterfront delle aree portuali e della costa

La nuova attenzione al fronte mare delle città portuali, la fascia costruita che affianca e sta alle spalle degli scali veri e propri, risale ai primi anni ‘60 dello scorso secolo e ha un luogo di nascita preciso, la città di Baltimora negli Stati Uniti. Il fronte del porto stava trasformandosi da luogo malfamato ma economicamente vitale e periferia degradata, con il cambiare delle modalità dei traffici e della produzione. Negli anni ’80 il fenomeno della riqualificazione del waterfront arrivò in Europa, partendo dal padre di tutti i porti industriali, i Docks di Londra. Il successo di quelle operazioni si è riverberato nell’Europa continentale dei due decenni seguenti. Oggi siamo alla terza fase della riqualificazione dei waterfront. Quali sono i progetti più significativi e di certa realizzazione, quali quelli da cui prendere spunto? Quali i fattori di successo, quali i rischi? Che modello economico-finanziario, quale governo, quale tipologia gestionale da adottare?

MAIN TOPICS

  • La lezione quarantennale dei waterfront europei
  • Gli esempi mediterranei significativi per i progetti italiani
  • La giustificazione economica degli interventi: indotto economico, indotto turistico e…
  • Il ruolo di eventi ed edifici/architetti simbolo
  • I progetti di “fronte mare” italiani
  • I progetti di Genova
  • Dal waterfront al territorio
REGISTRATI